Comunità ellenica alla festa multiculturale!


Carissimi soci ed amici della comunità ellenica di Parma e Reggio Emilia,

dopo il sostegno ricevuto per la festa annuale tenutasi in Maggio,

il consiglio direttivo è felice di comunicare il ritorno, dopo un anno di assenza, della Comunità Ellenica alla festa multiculturale organizzata dal Forum Solidarietà.

L’evento si svolgerà nei due week end del 29,30giugno-1 luglio e 6,7,8 luglio presso il parco Nevicati di Collecchio, in provincia di Parma.

Nel primo dei due finesettimana troverete il nostro stand comunitario, presso il quale saranno in vendita diversi prodotti tipici greci e un ricco programma culturale da noi sostenuto che coinvolgerà, nello specifico, il progetto di crowfunding Adotta il Greco di Calabria: se mi parli vivo”, per la salvaguardia di una lingua millenaria e minoritaria che ancora oggi si parla in diversi paesi del sud italia . Per presentare il progetto, che la Cominità ha il piacere di sostenere, (http://www.lostrettoindispensabile.net/adotta-il-greco-di-calabria) saremo lieti di ospitare Eleonora Petrulli e Francesco Crudo, i quali faranno un’esibizione musicale di canti greko-calabri, programmata per venerdì 29 giugno alle ore 21.30.

Domenica 1 luglio invece potrete assaggiare la cucina greca preparata dai volontari della nostra comunità ellenica ed a seguire, alle 22.30, un’esibizione del nostro corpo di ballo.


Vi attendiamo numerosi per dare insieme il benvenuto all’estate e dare ulteriore sostegno alla nostra comunità!

Per il consiglio direttivo, il presidente

Claudio Cozzi Kefalos

“Skordalià” (agliata greca)

DIstrazione

“Skordalià” (agliata greca)
° 1/2 kg. di pane
° 6 grandi spicchi d’aglio
° 3/2 di una tazza d’olio
° 3 cucchiaiate di aceto
° sale
Mettete a mollo il pane, poi strizzatelo bene in modo di
eliminare l’acqua.
Rendete in poltiglia l’aglio e mescolate tutti insieme gli
ingredienti versandovi l’olio alla fine piano sempre
mescolando

 

Agnello con patate al forno

DIstrazione

Agnello con patate al forno
° 1 e 1/2 kg. di carne d’agnello
° 2 cipolle tagliate finemente
° 4 cucchiaiate di burro
° 4 pomodori maturi
° 300 gr. di riso
° sale – pepe
Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a fette grosse.
Disponetele in una teglia e cospargetele di origano, sale e
pepe. Aggiungete il succo di limoni e l’olio. Lavate il
cosciotto d’agnello, salatelo, pepaptelo, bucatelo in piu’ punti
e nei buchi operati ficcate uno spicchio d’aglio, il sale e il
pepe. Mettetelo nella teglia con le patate e giratelo bene in
modo che si bagni dell’olio e del limone. Livellate e sistemate
in mezzo la carne ed attorno le patate. Versateci una tazza
d’acqua e cuocete in forno all’inizio a temperatura
alta e poi moderata.

“Dolmadakia” con le foglie di vite (“Ghialantzì”)

DIstrazione

“Dolmadakia” con le foglie di vite (“Ghialantzì”)
° 1/2 kg. di foglie di vite (fresche o in salamoia)
° 200 gr. di riso
° 1/2 kg. di cipolline fresche
° 2 cucchiaiate di aneto tritato finemente
° 2 cucchiaiate di prezzemolo tritato finemente
° 300 gr. di olio
° un po’ di menta
° sale – pepe
° 1 limone
°
Scottate le foglie di vite se sono fresche o sciaquatele
bene se sono in salamoia.
Rosolate nella metà dell’olio le cipolline tagliate finemente
aggiungendo il riso, il prezzemolo, l’aneto, la menta e il sale.
Mescolate il tutto e toglietelo dal fuoco.
Disponete un po del suddetto ripieno in ogni foglia di vite ed
avvolgete le foglie con attanzione, curandovi di non lasciare
qualche vuoto che provocherebbe l’uscita del riso durante
la cottura
Coprite il fondo della casseruola con delle foglie di vite e
sopra di queste disponete quelle ripiene unite una all’altra e
a strati. Versate nella casseruola 2 bicchieri d’acqua, il
succo di limone e l’olio restante.
coprite le “Dolmadakia” con un piatto, coperchiate la casseruola
e fate cuocere a fuoco moderato per circa un ora.

 

Insalata contadina (“koriatiki”)

Link

° 2 pomodori rossi sodi
° 1 peperone verde
° 1 citriolo – 1 cipolla
° 2 pezzi di formaggio “feta” tagliato a dadini
° 10 olive nere
° olio – origano -sale
Lavate e pulite i pomodori, il peperone, il citriolo, la cipolla,
tagliateli a fette e disponeteli in un’insalatiera.
Aggiungete la “feta”, le olive e condite il tutto con olio,
origano e sale

 

Mussakas con gli zucchini

DIstrazione

Mussakas con gli zucchini
° 1 e 1/2 Kg di zucchini
° 750 gr. di macinato
° 1 cipolla tagliata finemente
° 3 pomodori passati
° 2 tazze di formaggio grattuggiato
° 2 uova
° 1 tazza di pan grattato
° salsa besciamella
° 1 tazza di burro
° 1 tazza d’olio
° un po di farina
° sale – pepe
Spuntate gli zucchini, lavateli, tagliateli a fette e saltateli. Infarinatelie friggeteli leggermente. Soffriggete in un recipiente a parte nella metà del burro il macinato e la cipolla. Aggiungete i pomodori passati, sale, pepe, e cuocete a fuoco lento finchè il macinato sarà cotto e avrà assorbito il liquido. Togliete il macinato dal fuoco, unite la metà del pane grattato e mescolate. In una teglia imburrata e spolverata di pan grattato disponete la metà degli zucchini ben allineati in modo da coprire la metà della teglia . Cospargeteli di formaggio e copriteli con il macinato. Fateci uno strato con i rimanenti zucchini e ricoprite di besciamella. La besciamella va però prima arricchita con 2 uova sbattute, un po di formaggio e un po di pepe. Infine spargete sulla pietanza il rimanente formaggio e pan grattato e versateci sopra il burro fuso. Cuocete in forno a temperatura moderata per 45 minuti.

Mussakas con le patate

DIstrazione

Mussakas con le patate
° 1 e 1/2 Kg di patate
° 750 gr. di macinato
° 1 tazza di formaggio grattuggiato
° 1 Kg. di pomodori maturi
° 1 cipolla tagliata finemente
° 1/2 tazza di pan grattato
° salsa besciamella
° 2 uova
° 1/2 tazza di burro
° olio per la frittura
° sale – pepe
Sbucciate e lavate le patate, tagliatele a fette sottili e tonde e friggetele. Soffriggete nel burro il macinato e la cipolla, aggiungete i pomodori passati, il sale, il pepe e fate cuocere a fuoco lento finchè la carne sarà cotta ed avrà assorbito il liquido. Togliete dal fuoco e uniteci un po di formaggio grattuggiato, 2 – 3 cucchiaiate di pan grattato e mescolate bene. Imburrate una teglia e spolveratela con il pane grattato. Fateci uno strato di patate, cospargetele di formaggio e coprite il tutto con la besciamella con 2 uova sbattute, un po di formaggio e di pepe. Infine cospargete la pietanza di formaggio e pan grattato e versateci sopra il burro fuso. Cuocete in forno a temperatura moderata per 45 minuti.

Mussakas con le melanzane

DIstrazione

Mussakas con le melanzane
° 1 e 1/2 Kg di melanzane
° 750 gr. di macinato
° 1 cipolla tagliata finemente
° 3 pomodori passati
° 1/2 tazza di formaggio grattuggiato
° 1/2 tazza di pan grattato
° salsa besciamella (2 cucchiai di farina, 2 cucchiai di burro, 1 bicchiere di latte)
° 2 uova sbattute
° 1 tazza d’olio
° 1 tazza di burro
° sale – pepe
Lavate le melanzane, pulitele e tagliatele a fette lunghe. Friggetele leggermente, salatele e pepatele. Nello stesso olio di frittura delle melanzane e con metà del burro soffriggete il macinato con la cipolla, il prezzemolo e i pomodori passati. Lasciate cuocere la carne finchè avrà assorbito il liquido. Aggiungete la metà del formaggio e del pane grattato e mescolate . Imburrate una teglia, spolveratela con il pane grattato e fateci uno strato di melanzane. Fate uno strato con il macinato, cospargetelo di formaggio e pan grattato e copritelo poi con la besciamella dopo aver aggiunto a questa due uova sbattute, un po di formaggio e un po di pepe. Cospargete di nuovo con formaggio e pan grattato e versateci sopra il burro fuso. Cuocete in forno a temperatura moderata per circa 45 minuti.

 

Insalata con la verza, il cavolo rosso e la carota

DIstrazione

Insalata con la verza, il cavolo rosso e la carota
° 2 parti di verza
° 1 parte di cavolo rosso
° 1 parte di carota grattuggiata
° 2 spicchi d’aglio in poltiglia
° 1 rametto di sedano tagliato finemente
° olio – limome – sale
Tagliate a listarelle sottilissime la verza e il cavolo rosso,
lavateli in uno scolapasta e sgocciolateli.
Grattuggiate le carote con la grattugia, tagliate finemente il
sedano e schiacciate l’aglio.
Mescolate tutti gli ingredienti e conditeli con olio, limone e

“Tzatziki” (insalata allo yogurt)

DIstrazione

“Tzatziki” (insalata allo yogurt)
° 1/2 Kg. di yogurt denso
° 3 citrioli sodi e senza semi
° 5 spicchi d’aglio
° un po’ d’olio
° 1 cucchiaio di aceto
° 1 cucchiaio di sale
Pulite e grattuggiate i citrioli, strizzateli bene in modo che si
eliminino i loro liquidi.
Mescolateli con lo yogurt, l’aglio in poltiglia, l’olio, l’aceto
e il sale