“Dolmadakia” con le foglie di vite (“Ghialantzì”)

“Dolmadakia” con le foglie di vite (“Ghialantzì”)
° 1/2 kg. di foglie di vite (fresche o in salamoia)
° 200 gr. di riso
° 1/2 kg. di cipolline fresche
° 2 cucchiaiate di aneto tritato finemente
° 2 cucchiaiate di prezzemolo tritato finemente
° 300 gr. di olio
° un po’ di menta
° sale – pepe
° 1 limone
°
Scottate le foglie di vite se sono fresche o sciaquatele
bene se sono in salamoia.
Rosolate nella metà dell’olio le cipolline tagliate finemente
aggiungendo il riso, il prezzemolo, l’aneto, la menta e il sale.
Mescolate il tutto e toglietelo dal fuoco.
Disponete un po del suddetto ripieno in ogni foglia di vite ed
avvolgete le foglie con attanzione, curandovi di non lasciare
qualche vuoto che provocherebbe l’uscita del riso durante
la cottura
Coprite il fondo della casseruola con delle foglie di vite e
sopra di queste disponete quelle ripiene unite una all’altra e
a strati. Versate nella casseruola 2 bicchieri d’acqua, il
succo di limone e l’olio restante.
coprite le “Dolmadakia” con un piatto, coperchiate la casseruola
e fate cuocere a fuoco moderato per circa un ora.

 

Share SHARE

Comments are closed.